maggio 13, 2019
Condividilo

Perché non tutte le audience sono uguali?

 

Fin dall’avvento delle prime forme di pubblicità, i marketer hanno dovuto acquistare i segmenti di pubblico. Durante i tempi d’oro della pubblicità degli anni ’50, resi popolari dalla serie tv statunitense Mad Men,  venivano realizzati dei panel fra i consumatori per comprendere le preferenze degli utenti e individuare il target di riferimento. Un approccio non del tutto scientifico!

Le cose sono cambiate negli anni ’90 con l’avvento dell’Internet advertising, che ha consentito una  comprensione molto più granulare dei singoli consumatori. Siamo diventati così in grado di passare a una segmentazione individuale. In questo post vediamo perché è diventato cruciale pensare alle audience.

I dati del cliente sono la nuova moneta.

Le piattaforme di ricerca e social che hanno iniziato a proliferare focalizzandosi sull’offerta di valore degli abbonati, hanno sfruttato la loro popolarità per creare enormi attività pubblicitarie chiuse. Gli inserzionisti si sono affidati a queste piattaforme a causa dei pubblici che riescono a offrire.

Ora i marketer hanno a disposizione diverse fonti di audience e piattaforme per la creazione del pubblico:

  • Fonti di dati di terze parti (3rd party data) in grado di offrire una moltitudine di segmenti di pubblico sulla base di dati aggregati accessibili tramite piattaforme di domanda
  • Grandi piattaforme social che offrono la possibilità di creare segmenti di pubblico basati su dati demografici e interessi
  • Piattaforme di ricerca che generano segmenti di pubblico dai dati sull’intento della query di ricerca

Questi metodi di creazione del pubblico spesso coinvolgono dati demografici e/o dati aggregati più vecchi e producono inferenze basate su un comportamento osservato (per esempio una frase di ricerca, un like o una condivisione).

È fondamentale comprendere i percorsi reali dei clienti.

In Criteo abbiamo adottato un approccio diverso e crediamo che il modo migliore per creare segmenti di pubblico che creino interazioni più rilevanti sia la comprensione dei reali customer journey e delle transazioni che ne conseguono. Utilizzando questa profonda conoscenza del comportamento di navigazione e di acquisto dei consumatori su larga scala, riteniamo che sia possibile prevedere con maggiore precisione la probabilità di coinvolgimento del brand e le azioni future. Ciò si traduce nell’uso più efficace del tuo budget media.

Più dati = previsioni più accurate.

Per trovare il segmento di clientela più prezioso per i tuoi prodotti o servizi sono necessarie grandi quantità di dati relativi al customer journey e al processo di acquisto, combinati con la capacità di analizzare e attivare questi dati in tempo reale. Fortunatamente, la scala della nostra piattaforma ci consente di vedere oltre 800 miliardi di dollari di transazioni eCommerce all’anno e di identificare i singoli modelli di navigazione su 6 miliardi di prodotti catalogati. Questo è possibile grazie al nostro motore di Intelligenza Artificiale, creato dal risultato di centinaia di migliaia di osservazioni, che ci garantisce di poter prevedere con precisione ciò che interesserà i consumatori in tempo reale.

I marketer digitali di oggi richiedono flessibilità di audience: vogliono costruire e personalizzare il loro pubblico in base agli specifici obiettivi della campagna. Qualsiasi capacità di creazione del pubblico deve supportare tutti gli obiettivi ed essere in grado di identificare quali consumatori che non conoscono ancora il tuo brand e che è più probabile che siano interessati ai tuoi prodotti o servizi, hanno visitato le tue property online senza convertire, offrendo anche la possibilità di creare pubblici basati sui tuoi clienti esistenti.

È importante costruire questi segmenti di pubblico e di affinarli aggiungendo o eliminando altri segmenti secondari, per garantire che i budget di marketing vengano utilizzati in modo efficace.

Le tipologie di audience di Criteo supportano obiettivi di marketing full-funnel

Criteo può soddisfare tutti questi requisiti e altro ancora grazie alle nuove funzionalità di creazione del pubblico. Siamo in grado di supportare una gamma completa di obiettivi con tre tipi di audience principali: audience personalizzate, audience commerciali e audience simili.

Audience personalizzate

Possono essere utilizzate per soddisfare gli obiettivi delle campagne clienti esistenti in modo sicuro e conforme alla privacy. Sono costruite utilizzando i tuoi dati first party e la nostra tecnologia. Ci sono diverse possibilità:

  1. La nostra tecnologia di raccolta degli eventi crea audience in base alle azioni dei visitatori Web e degli utenti delle app. Possono includere visite a pagine di categoria o prodotto, processi di acquisto abbandonati, attività intorno a un momento specifico (ad esempio periodo di vendita, pubblicità televisiva).
  2. I segmenti di clientela esistenti possono essere coinvolti utilizzando elenchi di contatti precaricati e integrati nella piattaforma Criteo.
  3. Le transazioni offline completate in store o tramite i contact center possono essere integrate consentendo di misurare l’intero customer journey online e offline. Ciò consente l’attribuzione della transazione offline alle campagne digitali.
  4. Piattaforme di terze parti come il data management e le piattaforme di gestione dei clienti possono condividere facilmente segmenti di pubblico predefiniti con la piattaforma Criteo.

Audience commerciali

Vengono create utilizzando il nostro esclusivo set di dati commerciali, Criteo Shopper Graph, costruito grazie a migliaia di miliardi di customer journey e transazioni eCommerce annuali con un valore superiore a 800 miliardi di dollari. Offrono la possibilità di creare audience selezionandole dalla navigazione di oltre 140 prodotti e categorie di acquisto.

Audience simili

Identificano nuovi potenziali clienti simili nelle caratteristiche di navigazione e acquisto ai tuoi visitatori recenti. Questo pubblico è costruito applicando la nostra tecnologia di Intelligenza Artificiale Lookalike Finder al nostro esclusivo set di dati commerciali, Criteo Shopper Graph. Ciò consente l’identificazione accurata di nuovi potenziali consumatori che hanno maggiori probabilità di interagire con il tuo brand e di essere interessati ai tuoi prodotti o servizi.

Queste nuove funzionalità di creazione delle audience sono attualmente in fase di implementazione e i risultati fino ad ora sono eccezionali. Se sei interessato a un test, compila il form o contatta il tuo Account Strategist.