Che cosa fa ronzare il motore di Criteo? Predictive Bidding | IT - Criteo.com
Seleziona una categoria:

Che cosa fa ronzare il motore di Criteo? Predictive Bidding

 

Il Criteo Engine è una soluzione reattiva e di ascolto che apprende continuamente informazioni sui tuoi clienti e sulle loro intenzioni di acquisto, consentendoti di mostrare annunci mirati e direttamente allineati alle preferenze di ciascun utente.

Il Criteo Engine è composto di tre parti diverse, che lavorano congiuntamente per fornirti gli insight più approfonditi e il massimo del ritorno sul tuo investimento marketing. Oggi ci focalizziamo su Predictive Bidding, che ha la capacità di collocare l’offerta giusta al momento giusto per ogni combinazione di prodotti e di clienti. Per i marketer, Predictive Bidding è un asso nella manica, un’arma segreta che contribuisce ad ottimizzare la tua spesa in pubblicità.

Predictive Bidding analizza i dati del consumatore, del prodotto e dell’editore per collocare l’offerta giusta al momento giusto.

Approfondendo: valutazione del prodotto, del consumatore e dell’editore

Il punto forte di Predictive Bidding sta nella sua capacità di valutare efficacemente un gruppo di dati, derivandone offerte precise e tempestive che riducono i costi di ciascuna vendita. Predictive Bidding comprende i tre componenti chiave descritti qui di seguito.

  • Valutazione del prodotto: Predictive Bidding tiene conto dei dettagli storici di ciascun cliente e dei prodotti che ha visualizzato e acquistato in passato per inspirare previsioni affidabili di conversione. Basandosi su informazioni storiche di navigazione dell’utente sul tuo sito, Predictive Bidding può offrire insight precisi sugli articoli che hanno maggiori probabilità di tradursi in una conversione.
  • Valutazione del consumatore: Predictive Bidding basa i suoi insight sulla rete di Criteo che conta più di 1,2 miliardi di utenti al mese e sui loro singoli comportamenti. Il risultato è una precisione senza pari delle previsioni di conversione e un potenziamento dell’efficienza e dell’efficacia della tua spesa pubblicitaria. La valutazione del consumatore è ciò che consente al Predictive Bidding di mettere a punto in modo preciso l’offerta giusta al momento giusto.
  • Valutazione dell’editore: Gli insight di cui si serve Predictive Bidding si estendono anche agli editori che supportano le tue pubblicità. La valutazione dell’editore tiene conto di interazioni cliente-prodotto sia storiche sia in tempo reale di ciascun editore. Ne risultano solidi insight che riguardano il migliore editore da utilizzare per ciascuna specifica pubblicità, oltre che la scelta se collocare o meno un’offerta per un’impression ottimizzata allo scopo di puntare ulteriormente i singoli utenti.

Grazie alla valutazione intelligente dei tuoi clienti, dei prodotti con cui interagiscono e degli editori più adatti per ciascuna pubblicità, Predictive Bidding ti consente di abbassare i costi di vendita, collocando offerte ottimali al momento preciso.

Che cosa fa ronzare il motore di Criteo, la serie:

Predictive Bidding

Product Recommendations

Kinetic Design

Usiamo i cookie per arricchire la tua esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni sui cookie o per rifiutare esplicitamente questi servizi fai riferimento alla nostra politica sulla privacy.

Le impostazioni dei cookie su questo sito Web sono impostate su "consenti cookie" per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui a utilizzare questo sito Web senza modificare le tue impostazioni dei cookie o se fai clic su "Accetto" qui di seguito darai il tuo consenso.

Chiudi