giugno 5, 2019
Condividilo

Come possono i marketer trovare un equilibrio tra scala ed efficienza

 

Su che cosa si concentrano i digital marketer in particolare? Sui costi gestionali È la natura stessa dell’ecommerce. Ma, mentre risparmiare sui costi ove possibile è una tattica per migliorare gli utili, a volte il modo migliore per massimizzare i risultati è quello di investire in modo sufficiente all’inizio. Abbiamo tutti presente il vecchio detto, “Chi più spende meno spende”. Mai detto fu più vero come nel caso del lancio di una campagna di retargeting.

Un marketer troppo concentrato a limitare il cost-per-sale potrebbe dire al suo fornitore di retargeting di lanciare un campagna low-cost che poi non produrrà però nessun volume. Certo, è possibile che riesca a ottenere una sola vendita a basso costo. Ma il basso costo di quella vendita giustifica davvero la perdita di molte altre, che sarebbero state possibili con un costo per mille impression effettivo (ECPM)? Naturalmente no.

È importante invece lavorare con un partner che riesca a mostrarti il valore potenziale di dedicare il giusto tempo a scalare la tua campagna. Se il denaro viene speso in modo efficiente, il ritorno è garantito. Una campagna in equilibrio tra scala ed efficienza è la migliore campagna possibile. È necessario prestare attenzione a vari fattori, compresi i costi di esercizio, i margini, i costi di spedizione e molti altri ancora, per raggiungere l’obiettivo di un ROI realistico, che ti consenta di raggiungere il maggior numero possibile di utenti di valore elevato, con l’annuncio giusto al momento giusto.

L’esecuzione di una campagna di retargeting su scala limitata non stimola vendite incrementali. Le aziende possono anche pensare di ottenere un cost per order (CPO) basso ma, in realtà, il CPO della campagna è così basso semplicemente perché hanno speso troppo poco ogni mese, ricavandone solo una o due vendite. Un tale budget ridotto di retargeting significa che l’azienda ha perso l’opportunità di raggiungere la maggior parte della sua target audience. La soluzione è semplice: un ECPM relativamente alto ti consentirà di attrarre un massimo di utenti di valore elevato.

Le campagne di successo vengono fornite solo da un partner di alta qualità, che capisce e affronta tutte le tue particolari esigenze e riesce a offrirti il data science necessario per raggiungere un’audience di utenti più ampia possibile e di migliore qualità. Il fine ultimo è quello di raggiungere il tuo KPI, e di farlo su scala. Se tu e il tuo partner lavorate insieme per ottimizzare sistematicamente la tua campagna, il risultato potrebbe essere il ritorno sull’investimento pubblicitario che cercavi fin dall’inizio.

Per saperne di più su come massimizzare i risultati della tua campagna, contattaci all’indirizzo info@criteo.com, e consulta la nostra praticissima guida al retargeting.