Finché dura il COVID-19 non trascurate la sicurezza e restate connessi

 

Oggi dobbiamo tutti affrontare una pandemia globale senza precedenti. Il Coronavirus ha modificato drasticamente le nostre vite di tutti i giorni e sta creando un sentimento diffuso di estrema incertezza. In tempi come questi, è di importanza cruciale restare connessi e focalizzarci su ciò che siamo in grado di controllare.

Noi di Criteo, siamo in grado di controllare il costante supporto ai nostri clienti, sostenendoli in questo periodo estremamente difficile. Dal momento in cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato il COVID-19 emergenza sanitaria pubblica, abbiamo adottato tutte le misure necessarie per minimizzare le interruzioni nel lavoro dell’organizzazione, adottando nel contempo tutte le precauzioni preventive raccomandate dai funzionari sanitari locali per garantire il miglior interesse dei nostri dipendenti e della comunità più ampia.

Abbiamo monitorato nel tempo l’evoluzione della pandemia da vicino, sia a livello globale sia livello locale, con lo scopo di fornire il supporto necessario ai nostri dipendenti dei 29 uffici nel mondo, oltre che ai nostri clienti e partner. Detto ciò, la maggiore priorità di Criteo è la protezione della salute dei nostri dipendenti e dei loro familiari. Ecco perché abbiamo chiuso temporaneamente gli uffici di Criteo nelle sedi giudicate a rischio molto elevato e abbiamo incoraggiato i nostri team di tutte le altre sedi a lavorare da casa. Tutti i dipendenti hanno la disponibilità di una tecnologia di videoconferenza, che permette loro di restare connessi.

Abbiamo anche chiesto ai nostri dipendenti di annullare tutti i viaggi di lavoro non essenziali e di evitare di partecipare a qualsiasi evento di media o grande entità. Molti di questi tipi di evento sono già stati cancellati o rinviati per evitare ai partecipanti potenziali rischi immotivati. Inoltre, tutti gli incontri in presenza fissati per i prossimi mesi sono stati rinviati. Anche se diamo molto valore alle opportunità di incontro interpersonale, siamo convinti che, in questo momento, è la soluzione migliore.

Per proteggere la comunità più ampia, i dipendenti che hanno viaggiato all’estero e che oggi riscontrano uno qualunque dei sintomi riconducibili al COVID-19 (febbre, tosse o difficoltà respiratorie), sono caldamente invitati a sottoporsi immediatamente a un controllo sanitario e ad autoisolarsi per un minimo di 14 giorni, prima di tornare al lavoro. Continueremo a monitorare da vicino la situazione e a fornire ai nostri dipendenti continui aggiornamenti in tempo reale su come non trascurare la sicurezza. Comprendiamo come questi momenti difficili possano essere stressanti per l’equilibrio psicologico dei nostri dipendenti ed è per questo motivo che, in partenariato con Eutelmed, offriamo un supporto di consulenza psicologica al telefono e in video.

Abbiamo anche costituito un comitato direttivo composto da rappresentanti senior di vari team di tutta l’organizzazione, per fornire un approccio allineato e coordinato con le comunicazioni dei dipendenti. La commissione ha creato chiare procedure ad uso interno e continuerà a offrire consulenza al nostro team esecutivo con l’evolversi della situazione.

Come azienda globale, abbiamo il vantaggio di un’infrastruttura tecnologica globale che ci consente di fare il nostro lavoro da remoto e di continuare a servire i nostri clienti senza interruzioni. Dal mese di gennaio, lavoriamo per garantire ai dipendenti le dotazioni necessarie per lavorare da remoto e perchè possano continuare la loro attività come al solito.

Ora che il mondo si rivolge ad altre possibilità decidendo ora per ora, noi siamo convinti che non sia mai stato così importante sostenere l’open Internet allo scopo di fornire a tutte le persone libero accesso all’informazione. Spetta a noi proteggere l’ecosistema digitale, supportando le aziende che ne sono il fondamento, tra cui vi sono i nostri clienti e partner del settore. Questa è una responsabilità che siamo orgogliosi di avere e faremo tutto quanto è in nostro potere per aiutare tutti a uscire dalla tempesta.

Mi auguro che questo momento difficile termini presto, ma nel frattempo vi prego di non trascurare la sicurezza e di restare connessi.