luglio 28, 2017
Condividilo

L’azienda di ad tech Criteo lancia il data cooperative a supporto dei retailer nella sfida ad Amazon

 

Poichè Amazon.com Inc. domina sempre più il commercio al dettaglio online e offline, la società di ad tech Criteo SA sta cercando di collocarsi come il vendor in grado di aiutare i retailer a contrastare il fenomeno.

Criteo è lo star performer del settore dell’ad tech, avendo fondato la sua attività su una tecnica detta “retargeting”, offrendo pubblicità a persone che hanno già visitato il sito Web di un retailer per ricordare loro di tornare per effettuare un acquisto.

La società afferma di aver aumentato la sua customer base a 11.000 retailer, dando informazioni su vendite annuali di commerce per 550 miliardi di dollari.

Oggi Criteo invita retailer, editori e brand ad accorpare i loro dati per guadagnarsi una migliore opportunità di convincere clienti nuovi e esistenti ad acquistare i loro prodotti al di fuori dell’ecosistema Amazon. L’idea è che, possedendo dati più precisi che coprono le abitudini di acquisto offline e online dei consumatori, i retailer e i brand possono mirare meglio le loro pubblicità a persone che hanno maggiori probabilità di effettuare acquisti.

Questo articolo di Laura O’Reilly è apparso per la prima volta su The Wall Street Journal il 27 luglio 2017. Clicca qui per leggere l’articolo completo.