Health & Beauty Marketing: le 4 tattiche migliori per sfondare nel 2019

 

Dalla cura della pelle e dei capelli ai saponi, gel doccia e prodotti solari: il settore salute e bellezza ci offre alcuni degli articoli a carattere più personale. I prodotti di base per il bagno e i prodotti di lusso per il benessere non passano mai di moda, sono per tutte le tasche e vanno bene per ogni fascia di età e genere. Oggi le opportunità del mercato salute e bellezza sono maggiori e più attraenti che mai.

Secondo Orbis Research, nel 2017 il mercato globale della cosmetica valeva 532,43 miliardi di dollari e si pensa che toccherà gli 805,61 miliardi nel 2023, con un CAGR (tasso annuo di crescita composto) del 7,14% tra il 2018 e il 2023. Se sei un brand nel settore di salute e bellezza, questa è una grossa opportunità. Ma solo se sei pronto per quello che segue.

La guida tascabile al marketing per il settore salute e bellezza

Abbiamo creato La guida tascabile al marketing per il settore salute e bellezza per aiutarti a trarre il massimo dai tuoi risultati. In questa breve guida interattiva, parleremo degli ultimi trend, di ricerche di mercato e di come ottimizzare il tuo marketing per il settore salute e bellezza.

health & beauty marketing strategies

Ecco un’anteprima dei punti fondamentali della guida:

1. Fai ordine nella tua strategia social.

Quando si tratta del marketing di salute e bellezza, Facebook e Instagram sono attori chiave. I consumatori non solo navigano online, ma prestano anche attenzione a quello che fanno i loro amici (e ai prodotti che usano), seguendo i post di influencer e brand e pubblicando i loro contenuti personali a tutte le ore del giorno e della notte.

Brand cult come Glossier stanno pubblicando contenuti straordinari, tra cui quelli creati dagli utenti, sui loro canali social, raccogliendo consensi e follower specialmente tra Millennial e Gen Z.

Se utilizzato strategicamente, il social retargeting può essere un modo straordinariamente efficace per stimolare maggiori vendite, contribuendo a coinvolgere nuovamente consumatori più titubanti del settore salute e bellezza già coinvolti o che potrebbero relazionarsi con il tuo brand.

health & beauty marketing strategies
Istantanee della pagina Instagram di Sephora.

 

Gli annunci Dynamic retargeting possono servire. Instagram, che ha circa 1 miliardo di utenti attivi al mese e Facebook, che di utenti ne ha 2,23 miliardi, rappresentano due piattaforme estremamente preziose per le campagne di retargeting. Coinvolgi nuovamente i consumatori, che sono più disposti ad acquistare grazie a inserzioni altamente personalizzate, e potresti vedere un incremento delle vendite del 12% o più.

2. Utilizza il video retargeting per richiamare i consumatori.

Il Video retargeting è una strategia che non puoi assolutamente ignorare. Gli utenti trascorrono un terzo del loro tempo online, guardando contenuti video. In particolare, la Gen Z visualizza ancora più contenuti: hanno infatti una media di 23 ore spese a guardare video ogni settimana. È più di qualsiasi altra generazione, quasi un giorno intero su sette.

Poiché sempre più persone guardano annunci video su tutti i dispositivi, il video advertising sta crescendo del 40% anno dopo anno e Cisco prevede che in due anni, più dell’80% del traffico su internet sarà sui video.

Nell’angolo superiore di questo video di Glossier, tratto dal canale YouTube del brand, è presente un call-to-action che porta gli utenti direttamente alla pagina del prodotto Wowder per maggiori informazioni e per l’eventuale acquisto.

Criteo Dynamic Retargeting genera video annunci da 20 secondi che presentano un’introduzione e una chiusura brandizzate, raccomandazioni su prodotti rilevanti del tuo catalogo live e un brano di musica di accCriteo Dynamic Retargetingompagnamento, il tutto offerto in tempo reale e su una vastissima scala.

I risultati parlano da soli. Scopri in quale misura i retailer del settore salute e bellezza hanno incrementato le conversioni dei carrelli abbandonati, il tempo dedicato alla visita del sito e i tassi di conversione su tutti i dispositivi.

3. Rendi indimenticabile la tua esperienza sul mobile.

Come mostra il nostro Global Commerce Review, la maggior parte delle persone nel mondo acquista sempre più da dispositivi palmari e l’utilizzo delle app è in aumento. L’ultima ricerca di Criteo rivela che più del 65% di tutte le transazioni avviene da mobile (mobile web + app) e che si è verificato un 30% di aumento su base annua delle transazioni su app in tutto il mondo.

In linea con la tendenza dello shopping su mobile, grafiche attraenti, immagini da leggere sulle schermate del cellulare, carrelli che persistono su tutti i dispositivi e la possibilità di utilizzare conti online alla cassa nei punti vendita, stanno entrando nella norma. Per assecondare le aspettative dei consumatori, la tua presenza su mobile deve essere ottimizzata, per catturare tutte le opportunità che si presentano.

health & beauty marketing strategies

Criteo App Retargeting ti consente di pubblicizzare le tue beauty app sulle app più comuni (social media inclusi), facilitando al massimo ai consumatori il completamento dei loro acquisti di articoli per la salute e la bellezza.

4. Attiva i dati per personalizzare il tuo contenuto.

Ogni qualvolta i tuoi clienti stanno cercando online, su browser e app di dispositivi mobili, video e social, devi attivare quanti più dati sui consumatori possibili, per offrire i contenuti più rilevanti.

Prendiamo L’Oréal, tra le cui filiali vi sono Lancôme, Urban Decay, Essie, NYX, Redken, Kiehl’s, Biotherm e Garnier, una marca leader che utilizza i dati per personalizzare tutte le modalità con cui si connettono ai loro consumatori, sempre e ovunque.

Criteo Shopper Graph ti consente di approfittare di tre raccolte di dati per ottenere un quadro più completo del percorso di acquisto, aiutandoti a raggiungere i tuoi clienti di articoli per la salute e la bellezza in base a fattori come i dati di navigazione, la cronologia di acquisto e altro ancora.

Se sei un brand che non ha praticamente lati deboli, i dati devono essere il tuo elemento di base.

La normalità di oggi è l’omnichannel, che rende assolutamente necessaria una strategia di marketing che connetta l’online all’offline assolutamente necessaria. Date tutte le modalità con cui oggi i consumatori si immergono in diversi contenuti, le opportunità per i brand di articoli per la salute e la bellezza di distinguersi nel rumore generale con pubblicità personalizzate su tutti i canali sono senza limiti.

health & beauty marketing strategies

Le aziende destinate ad avere un successo a lungo termine avranno una sola cosa in comune: si serviranno dei dati per creare esperienze personalizzate in ogni punto del percorso di acquisto, dai social media alle app, sul Web e in negozio.

Per saperne di più, scarica oggi stesso la nostra Guida tascabile al marketing per il settore salute e bellezza!