Seleziona una categoria:
Condividilo

Non è mai troppo presto per iniziare a programmare le festività

 

Noi di Criteo pensiamo che d’estate, quando le giornate sono più lunghe, è il momento perfetto per iniziare a fare programmi per le festività. Quei momenti magici dell’anno arrivano prima ancora che tu te ne accorga! Per aiutare i retailer e i brand a far splendere la stagione in modo speciale, abbiamo fatto una sintesi delle tendenze emergenti e dei consigli poiché sappiamo che servono ad aumentare le vendite. Il nostro Hub per festività piene di luce presenta una eGuide per il commerce e delle Guide rapide per categorie specifiche di prodotti, quali elettronica di consumo, giochi e giocattoli, beni per la casa e beni di largo consumo (FMCG). Offriremo aggiornamenti con shopper insight dell’ultimo minuto durante tutta la stagione.

La stagione delle festività 2017 arriverà dopo un anno di progressi per i retailer: occasioni per usare meglio il loro spazio nel mondo reale, per trovare la giusta dimensione, per ri-focalizzare l’attività commerciale e per adottare la forza e il potenziale dell’omnichannel. L’omnichannel marketing stimola sia la consapevolezza sia le vendite attraverso esperienze super personalizzate, qualunque sia il canale. Oggi è normale parlare agli shopper di nuove modalità di marketing usando il loro linguaggio e consentendo loro di acquistare quello che desiderano, quando lo desiderano e in qualunque modo scelgano di farlo. La promessa dello shopper marketing – usare i dati per parlare agli shopper piuttosto che ai canali o ai dispositivi – è stata finalmente mantenuta.

Lavoriamo con 15.000 retailer di tutto il mondo, che ci danno insight unici sulle modalità di acquisto delle persone tutto l’anno, ma specialmente nei periodi cruciali delle festività. Con il sondaggio Criteo Shopper Story 2017 di quest’autunno, abbiamo parlato a migliaia di shopper di sei Paesi nel mondo per scoprire quali erano le loro motivazioni per l’acquisto e i percorsi che li portavano all’acquisto del regalo perfetto.

Ecco alcune delle cose da aspettarsi per questa stagione.

  • L’omnishopping è la nuova normalità: gli acquirenti che fanno webrooming (navigano online ma acquistano in negozio) e dello showrooming (visitano il negozio ma acquistano online) oggi sono la maggioranza. Nei Paesi in cui abbiamo effettuato sondaggi, il 70-90% degli omnishopper compiono entrambe le attività.
  • La febbre del Black Friday sale nel mondo con una crescita a due cifre (Regno Unito, Francia e Germania) e a tre cifre in alcuni Paesi (Brasile). Negli USA, la “Cyber Week” continua rappresentare il periodo più frenetico dell’anno per l’ecommerce ma poiché alcuni retailer decidono di programmare le loro promozioni, vi è un aumento delle conversioni prima del Black Friday.
  • Mentre gli utenti si fissano sui grandi regali sempre più all’inizio di novembre, coloro che rimandano acquistano più vicino a Natale, momento in cui cresce l’attesa della spedizione in due giorni.

Cos’altro sappiamo? Il nostro potente ecosistema aperto di commerce marketing durante le festività garantirà performance su scala per i nostri brand e i nostri retailer. Procurare ai clienti ciò di cui hanno bisogno e che amano? È quello che sappiamo fare meglio.

Ovunque siate nel mondo, vi auguriamo Buone “quasi” Feste. Buon Natale, Feliz Navidad, Schöne Weihnachten, Bon Noël, e Happy Christmas!