Wiber

Wiber Rent a Car è un nuovo tipo di società di autonoleggio che garantisce trasparenza, semplicità e assistenza clienti ad alto livello. Tutto questo viene attuato applicando tecnologia e servizi all’avanguardia lungo l’intero customer journey: dalla prenotazione alla consegna del veicolo.

Ai suoi clienti, Wiber offre comodità, fornendo alternative rispetto all’attesa al bancone o alla compilazione di moduli. Due delle sue esclusive soluzioni comprendono la Wikey Smart Box, in cui i clienti possono ritirare le loro chiavi da una macchinetta specificatamente indicata, che consente loro di ritirare e di consegnare l’auto servendosi solo dei cellulari.

Oltre a offrire un ottimo prodotto, Wiber ha anche un marketing team costantemente impegnato a creare e testare nuove iniziative per la promozione dei suoi obiettivi di brand. Ecco perché l’azienda ha deciso di collaborare con Criteo per incrementare le prenotazioni nel modo più efficace possibile.

Migliorare la performance grazie al digital advertising

Wiber e Criteo hanno collaborato in campagne di retargeting focalizzate sulla conversione per generare performance, sfruttando lo strumento di bidding automatico di Criteo per ottenere un livello di efficacia ottimale. Ciò ha consentito di fissare un target per il quale il motore di Criteo potesse ottimizzare automaticamente la campagna dell’azienda, tenendo conto anche dei dati del mercato.

Questo ha apportato equilibrio, performance e stabilità alla campagna di Wiber senza dover ricorrere all’implementazione manuale e alla manutenzione. Beatriz Martín, Strategic Marketing and Growth Manager di Wiber, definisce il bidding automatico di Criteo “uno strumento intelligente, che fa risparmiare ore di lavoro”. Il bidding automatico ha anche aiutato a mantenere un costo per opportunità stabile, prima, durante e dopo il Black Friday, contribuendo a massimizzare in modo efficace le vendite di Wiber.

La campagna ha incrementato revenue, vendite e tasso di revival, mantenendo il costo per opportunità (CPO) iniziale. Quando le hanno chiesto perché Wiber avesse scelto Criteo, Martín ha affermato: “Ci siamo serviti di diversi strumenti di retargeting, tra cui anche Google, ma Criteo ci ha sempre offerto la migliore performance”.

Una partnership per un successo a lungo termine

La partnership tra Wiber e Criteo consente una collaborazione strategica per rispondere a esigenze attuali e future. A chi le chiedeva un giudizio relativo al suo lavoro con Criteo, Martín ha risposto: “Mi piace il fatto che un marketing manager come me possa delegare tutto il lavoro operativo al team Criteo e focalizzarsi sui risultati. Ho piena fiducia del mio rappresentante [e del bidding automatico]”.

Wiber è costantemente alla ricerca di modalità per ottimizzare il suo consumer journey. Pensando al futuro della strategia aziendale, Martín afferma: “Senz’altro continueremo a servirci di Criteo per il lower e il mid funnel”.

Pronto a massimizzare il ritorno sulla tua spesa pubblicitaria? Inizia con Criteo.

658%

Incremento delle vendite

637%

Incremento della revenue

165%

Incremento del tasso di revival