Il nostro team


Jean-Baptiste Rudelle

CHIEF EXECUTIVE OFFICER, PRESIDENTE E CO-FONDATORE

JB ha fondato Criteo nel 2005 e ne ha guidato la crescita finché è diventata una vera organizzazione globale, con cuore tecnologico e focus sui clienti. Dopo essere passato nel 2016 dal ruolo di CEO a quello di presidente esecutivo, JB è tornato al ruolo di CEO nell'aprile del 2018. Imprenditore seriale, oltre a un certo numero di startup, JB ha fondato anche The Galion Project, un think tank no profit che aiuta altri imprenditori a crescere più in fretta.

Mollie Spilman

CHIEF OPERATING OFFICER

In qualità di Chief Operating Officer, Mollie guida tutti i team commerciali globali - revenue, forniture, operazioni e marketing. Entrata a far parte di Criteo nel 2014 come Chief Revenue Officer, Mollie è stata determinante nel far crescere la compagnia fino a raggiungere oltre 2 miliardi di dollari di fatturato, mantenendo un tasso di ritenzione della clientela del 90%. In tempi più recenti le è stato conferito il titolo di Madre lavoratrice dell’anno nella pubblicità, ha ricevuto un riconoscimento Silver Stevie come “Funzionario executive donna dell’anno”, e Business Insider l’ha collocata tra le donne più influenti nel settore della pubblicità su mobile. Prima di entrare in Criteo, Mollie ha assunto ruoli di leadership a livello esecutivo presso Millennial Media, Yahoo, Advertising.com/AOL e Time Inc.

Benoit Fouilland

CHIEF FINANCIAL OFFICER

Benoît è responsabile dell’ufficio Finance, Legal, IT e Strategic Project. Fin dal suo ingresso nella società nel 2012, ha diretto la trasformazione di Criteo da società privata a pubblica e ha guidato l’IPO al NASDAQ nell’ottobre del 2013. Precedentemente ha ricoperto ruoli di CFO e di funzionario finanziario senior presso SAP e Business Objects. È in possesso di un MBA dell’INSEAD, oltre che essersi laureato alla Dauphine University e alla ESLSCA.

Jonathan Opdyke

CHIEF STRATEGY OFFICER

In qualità di Chief Strategy Officer, Jonathan ha l’incarico di guidare le iniziative strategiche, di acquisizione, partnership e di crescita chiave dell’azienda. Jonathan è entrato a far parte di Criteo nel 2016 nel quadro dell’acquisizione di HookLogic, azienda che ha co-fondato nel 2004. Quand’era CEO di HookLogic ha creato un programma pubblicitario globale tra molti dei siti di ecommerce più grandi del mondo. Questa innovazione è oggi il nucleo delle soluzioni di Criteo per i brand. Detiene lauree di primo livello e magistrali in ingegneria industriale e delle operazioni che ha conseguito al Tauber Institute for Global Operations della University of Michigan.

Dan Teodosiu

CHIEF TECHNOLOGY OFFICER

Dan è entrato a far parte di Criteo nel 2013 e oggi guida engineering e produzione. Ha gradualmente aumentato il nostro team globale di Ricerca e Sviluppo, favorendo il successo della nostra IPO e preparando il terreno per una crescita a lungo termine. Prima di Criteo, ha lavorato presso Google, Microsoft e Hewlett-Packard e ha contribuito a fondare due società nella Bay Area, una delle quali è stata acquisita da Microsoft. È in possesso di una laurea magistrale e di un PhD in Computer Science della stanford University ed è l’inventore di quasi 50 brevetti.

Ryan Damon

GENERAL COUNSEL

In qualità di General Counsel, Ryan sovrintende per Criteo agli affari legali, alle funzioni sulla privacy dei dati e ai rapporti con i funzionari governativi. È entrato a far parte di Criteo nel 2018 per occuparsi del futuro della conformità e per condurne l’espansione commerciale. Prima di Criteo, Ryan è stato Vicepresidente Senior e General Counsel presso la Riverbed Technology, occupando anche ruoli di funzionario legale senior presso Charles Schwab e Gunderson Dettmer. È laureato in Giurisprudenza, presso la University of California, Hastings College of the Law.